In casa sembra scoppiata una bomba ma stanno per arrivare degli ospiti improvvisi. Scommettiamo che riuscirete a fare le pulizie in solo 8 minuti con un risultato più che soddisfacente?

Con i consigli dell’esperta Courtenay Hartfort quest’impresa non sarà impossibile e tutta la casa risplenderà e profumerà di pulito in pochissimo tempo.

Nel suo libro Manuale di pulizie del ninja la Hartfort spiega come e cosa pulire per primi per far sembrare la casa perfettamente in ordine in una manciata di minuti.

Piccoli trucchi che ha sperimentato sulla sua pelle, anzi, sulla sua casa.

Cucina e tavolo pieni di stoviglie sporche e avanzi di cibo? Superfici piene di polvere e bagno indecoroso? Ecco come e su cosa concentrarvi per accogliere gli ospiti in un ambiente pulito e ordinato.

8) Primo minuto: accendere delle candele profumate

Il primo utile e semplice consiglio per far apparire la casa perfetta all’arrivo degli ospiti è quello di renderla profumatissima. Perché oltre all’ordine anche un delizioso profumo aiuterà a far sembrare la vostra abitazione confortevole e perfetta e appena pulita. Quindi, prima di iniziare a riassettare tutto, distribuite qualche candela profumata nelle stanze lontano dalle tende e dai tessuti facilmente infiammabili. Piccolo consiglio: optate per una solo fragranza, in questo modo i profumi non si mischieranno e non ne sarete nauseati. Tracorsi gli 8 minuti tutta la casa profumerà di pulito e sarà pronta per accogliere gli ospiti.

Primo minuto: accendere delle candele profumate

7) Secondo minuto: ordinare il piano di lavoro della cucina

La cucina è il luogo in cui potreste offrire ai vostri ospiti un caffè o una bevanda ma meglio ordinare tutto alla perfezione per non rischiare di fare brutta figura e di sembrare delle persone poco pulite e organizzate. Quindi, se siete dotati di una lavastoviglie il gioco è praticamente fatto, perché basterà disporre le stoviglie sporche e chiudere lo sportello. Invece, nel caso non aveste a disposizione questa soluzione potrete nascondere  i piatti nel lavandino facendo scorrere l’acqua con un po’ di detersivo e così la schiuma coprirà il “corpo del reato”.

Secondo minuto: ordinare il piano di lavoro della cucina

6) Terzo minuto: sgomberare il tavolo della cucina

Non c’è tempo da perdere neanche per il tavolo della cucina. Al terzo minuto tutta la superficie dovrà essere perfettamente sgombra. Per prima cosa gettate gli avanzi del cibo e ritirate tutti gli oggetti appoggiati sul tavolo. Infine, con un canovaccio pulite la superficie del tavolo dalle briciole e dalla polvere. In questo modo, al primo colpo d’occhio, tutta la cucina sarà perfettamente in ordine.

Terzo minuto: sgomberare il tavolo della cucina

5) Quarto minuto: eliminare le cianfrusaglie in soggiorno

Un altro ambiente della casa che deve essere necessariamente messo in ordine è il soggiorno. I giocattoli dei bambini andranno disposti nelle loro stanze, le riviste posizionate tutte insieme e non dimenticate di portare in cucina i bicchieri e le tazze sporche. Anche per questo ambiente non impiegherete più di un minuto per farlo sembrare perfetto.

Quarto minuto: eliminare le cianfrusaglie in soggiorno

4) Quinto minuto: pulire le superfici del bagno

Al minuto cinque potrete passare a mettere in ordine l’ambiente del bagno. Con il vostro asciugamano per le mani passate lungo tutte le superfici per levare via la polvere. Al termine disponete un nuovo asciugamano pulito per gli ospiti e gettate nel cestone della biancheria sporca quello utilizzato per pulire.

Quinto minuto: pulire le superfici del bagno

3) Sesto minuto: pulire il water

Dopo aver passato la polvere il bagno sarà di certo più presentabile ma per la pulizia del water dedicategli interamente un minuto e tutto sarà perfetto. Con spugne e detersivi alla mano igienizzatelo per bene, indossando sempre dei guanti in plastica per evitare che la pelle delle mani sia esposta direttamente ai detergenti.

Sesto minuto: pulire il water

2) Settimo minuto: spolverare le superfici

Al settimo minuto dovrete iniziare a spolverare tutte le superfici scure, perché sono quelle in cui la polvere risulterà più evidente rispetto alle altre. Non trascurate i monitor della televisione, del computer e le parti scure delle lampade. Nel poco tempo rimasto passate velocemente i tavolini e i vari ripiani di casa.

Settimo minuto spolverare le superfici

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

1) Ottavo minuto: pulizie di sedie e soprammobili

All’ottavo minuto accertatevi di aver rimosso tracce appiccicose o di sporco dalle superfici che i vostri ospiti toccheranno e successivamente passate rapidamente via la polvere anche dalle sedie e dai soprammobili. In solo 8 minuti avrete reso la casa perfetta per accogliere gli ospiti inattesi.

Ottavo minuto: pulizie di sedie e soprammobili