Capelli forti e sani con l’infuso al rosmarino. Forse non lo sapevi, ma il rosmarino è un ottimo rimedio naturale per riparare i capelli danneggiati, recuperare la brillantezza e, addirittura, liberarsi di alcune patologie del cuoio capelluto.

Scegliere il rosmarino per prendersi cura dei capelli è una delle scelte migliori che si possa prendere, perché apporta numerosi benefici per la salute della chioma. Oggi ti spiego come rendere i capelli forti e sani con l’infuso al rosmarino.

Il rosmarino è una pianta curativa usata fin dall’antichità come ingrediente naturale nei prodotti di bellezza di tutte le donne.

Questa pianta si contraddistingue per l’elevato contenuto di nutrienti essenziali e un’alta concentrazione di composti antiossidanti che vantano molteplici benefici per la pelle e per i capelli.

Per quanto riguarda la salute dei capelli, il rosmarino ha una funzione anti-caduta e rivitalizzante, il che lo rende un prodotto ideale in caso di capelli spenti e senza vita.

Questa pianta viene usata come ingrediente in molti prodotti presenti in commercio e al naturale come trattamento alternativo.

Vediamo di seguito i benefici del rosmarino e come usarlo per migliorare l’aspetto e la salute dei capelli.

Favorisce la crescita dei capelli

Una delle principali proprietà del rosmarino per la salute dei capelli è di contrastarne la caduta e di favorirne la crescita.

Questa pianta contiene importanti quantità di vitamina B e vitamina C, oltre ai minerali essenziali che una volta assimilati nel cuoio capelluto, contribuiscono a mantenere la chioma voluminosa.

  1. Gli estratti del rosmarino attivano la circolazione nel cuoio capelluto migliorando l’attività dei follicoli piliferi.
  2. Il rosmarino aiuta ad eliminare le tossine che si accumulano nel cuoio capelluto e impedisce che le fibre capillari si indeboliscano.
  3. Un uso regolare rende i capelli più voluminosi e setosi.

Minimizza i capelli bianchi

Anche se non ha lo stesso potere delle tinte commerciali, il rosmarino con i suoi estratti minimizza l’aspetto dei capelli bianchi.

  1. L’acido caffeico e l’acido rosmarinico agiscono come coloranti naturali, riducendo la comparsa dei capelli grigi o bianchi.
  2. L’applicazione diretta stimola l’attività dei melanociti, le cellule responsabili della pigmentazione dei capelli.
  3. L’effetto antiossidante del rosmarino inibisce l’impatto negativo dei radicali liberi che accelerano il processo di invecchiamento cellulare.

Combatte la forfora

Le alterazioni nel pH del cuoio capelluto a causa della proliferazione di alcuni funghi sono il motivo per cui in genere compare la fastidiosa forfora. Tra i sintomi ricordiamo la sensazione di prurito e la desquamazione che, se non trattata, può prolungarsi per mesi.

Fortunatamente, grazie al suo potere astringente ed antimicotico, il rosmarino è una soluzione naturale per porre fine al problema della forfora.

  1. I composti del rosmarino penetrano facilmente nelle radici ed eliminano le fastidiose squame bianche della forfora.
  2. L’azione antinfiammatoria del rosmarino calma l’irritazione, controllando il prurito e l’arrossamento.

Elimina l’eccesso di sebo

Le alterazioni nell’attività delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto possono rappresentare un problema non indifferente quando i capelli trattengono i residui di sebo.

Il rosmarino, grazie alle sue proprietà astringenti, aiuta a ridurre la produzione di sebo e a mantenere le radici fresche ed idratate.

  1. In questo modo, evita l’ostruzione dei follicoli piliferi e ne favorisce la corretta ossigenazione.
  2. Deterge a fondo le radici donando alla chioma un aspetto luminoso e pulito.

L’infuso al rosmarino è un balsamo naturale per i capelli

I nutrienti essenziali del rosmarino sono di grande aiuto per i capelli danneggiati, secchi e spenti. L’effetto è simile a quello dei balsami presenti in commercio: gli estratti del rosmarino rigenerano le fibre capillari e donano alla chioma un aspetto setoso e idratato.

  1. La lozione al rosmarino evita che i capelli si sfibrino e si secchino.
  2. Tuttavia, conviene combinare il rosmarino con altri ingredienti, per potenziarne l’effetto.

A seguire: Capelli forti e sani con l’infuso al rosmarino. Ecco come prepararlo

Anche se ci sono diverse ricette che sfruttano le proprietà del rosmarino, oggi ti scrivo quella di una semplice lozione che potrai utilizzare nella tua routine di bellezza:

Ingredienti

  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 3 cucchiai di rosmarino (45 g)

Preparazione

  1. Versate l’acqua in una casseruola e portate ad ebollizione.
  2. Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungete il rosmarino, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
  3. Spegnete il fuoco, coprite l’infuso e lasciate raffreddare.

Modalità d’uso

Per ottenere i benefici appena descritti un consiglio è quello di usare l’infuso al rosmarino sotto varie forme, ecco quali:

  1. Dopo lo shampoo delicato, si possono risciacquare i capelli con questo infuso per ottenere un buon rimedio naturale contro la forfora;
  2. Come umidificante naturale prima della piega: rende soffici i capelli e li prepara ad affrontare lo stress della giornata;
  3. In caso di capelli secchi, sfibrati e lunghi, si può invece usare come impacco rinvigorente;
  4. Come lozione naturale anti caduta, da massaggiare sulla cute con i polpastrelli;
  5. Per dare lucentezza e vigore ai capelli grassi usando l’infuso come risciacquo finale o lozione.

L’infuso di rosmarino, sia fresco ma anche in foglie secche, è dunque indicato per chi ha capelli fragili, che hanno bisogno di tono e vigore e per chi tende ad avere capelli grassi e con forfora.

In alternativa puoi utilizzare l’olio essenziale di rosmarino (che puoi acquistare cliccando QUI) che regala anche un buon profumo naturale alla chioma, basta mettere un paio di gocce la mattina quando ci si spazzola o oppure mettendone un paio di gocce in un bicchiere d’acqua, immergere i polpastrelli e massaggiare.