Pulire il divano sembra un’impresa impossibile? Niente panico, perché anche i colori più spenti torneranno perfetti. Come sempre, le soluzioni naturali sono alla portata di tutti e sempre molto economiche.

Ciò che vi occorre è: dell’acqua, dell’aceto bianco e qualche goccia di tea tree oil. Sì, perché quest’olio non è utile solo per la curare il corpo. Il tea tree oil è un ottimo alleato anche per le pulizie in casa.

Con questo detergente fai da te ogni traccia di sporco sarà eliminata definitivamente e tutto sarà profumato.

Sfoderare e aspirare il divano

Per iniziare a pulire il divano, per prima cosa, occorrerà togliere completamente la polvere, i residui di cibo e di sporco che si insidiano sotto i cuscini e tra la pieghe del divano. Nel caso in cui i cuscini ed altre parti del rivestimento siano sfoderabili e lavabili, procedete con un normale lavaggio con acqua e sapone, prestando sempre molta attenzione a ciò che è indicato sull’etichetta. Piccola avvertenza: non centrifugateli a lungo in lavatrice. In questo modo sarà più semplice stirarli e non resteranno pieghe troppo evidenti. A questo punto procedete togliendo più in profondità i residui di sporco e polvere utilizzando l’aspirapolvere con l’apposito bocchettone.

Preparate una miscela pulente

Per pulire a fondo il divano mischiate 500 ml di acqua1 bicchiere di aceto bianco e  5 gocce di tea tree oil. L’olio di Malaleuca alternifolia, o tea tree oil, oltre ad essere utilizzato per la cura della persona, ad esempio per lenire le punture di zanzara o per eliminare le micosi alle unghie, è un ottimo alleato per le pulizie di casa. A questo punto, versate la miscela in uno spray, spruzzatela su una spugnetta morbida e con movimenti regolari strofinate la spalliera e i braccioli. Per le macchie più resistenti strofinate direttamente del sapone di Marsiglia e risciacquate con acqua. Dopo aver asciugato completamente il divano con il phon sarà tutto igienizzato e profumato.

Pulire divano tea tree oil