Alla brasiliana o mignon, il sedere rimane sempre un forte punto d’attrazione, da valorizzare senza farsi complessi. Con l’arrivo dell’estate perciò, con gli abiti più aderenti e in costume al mare, tutte sognano dei glutei sodi e bel levigati.

Per averlo in forma, il vero segreto è fuggire da una vita sedentaria, curare la propria alimentazione ed eseguire degli esercizi mirati, anche a casa se non si ha tempo di andare in palestra.

I glutei sono una parte del corpo super dotati di muscoli che spesso non si utilizzano adeguatamente, ma che si possono attivare con un allenamento blando ma continuo.

Per regalare un aspetto perfetto nella sua totalità è fondamentale mantenere liscia e compatta la pelle, tenendo sott’occhio anche l’inestetismo tanto temuto della cellulite.

Come citava Oscar Wilde “un fondoschiena veramente ben fatto è l’unico legame tra arte e natura” perciò è bene curarlo con tutte le possibili attenzioni.

Un sedere elegante palestrato o morbido e sensuale si conquista con le giuste precauzioni. Abbinare trattamenti beauty, fitness e look adatto aiuteranno a ottenere un fondoschiena da far invidia.

La pelle, come levigarla

La pelle del fondoschiena è quella meno esposta, tranne in occasioni come in spiaggia, in piscina.

Compressa sui sedili e sotto gli abiti, jeans super stretch, facilmente si stropiccia e si rinnova con una certa difficoltà perché la microcircolazione è rallentata.

Quando ci osserviamo allo specchio noteremo la pelle ruvida al tatto, ingrigita e talvolta piena di piccoli brufoletti bianchi; questo è l’esempio di cattiva ossigenazione e il vostro corpo vi sta dando un segnale ben preciso cioè che ha bisogno di essere ripulita e nutrita.

Per levigarla basterà massaggiare l’intera massa con un guanto di fibra e sotto la doccia è opportuno fare uno scrub aiutandosi con un guanto in crine.

Dopo la doccia è sempre buona norma idratarla con creme ed oli essenziali facendo dei movimenti circolari e concentrici ad azione tonificante.

I muscoli, come rassodarli

I glutei sono delle vere e proprie molle che ci permettono di mantenere la posizione eretta, di compiere movimenti, di alzarci e sostenerci. A livello muscolare, la perdita di tono dipende dalla sedentarietà. Con mezz’ora di esercizi mirati, tre volte a settimana, in un mese l’effetto “push up” è assicurato.

Se siete decisi di voler sfoggiare degli shorts mozzafiato e un bikini altrettanto sexy, preparatevi ad eseguire questi semplici esercizi:

  • Calcio del mulo: mettetevi a carponi, poggiati sugli avambracci e slanciate la gamba come per scacciare qualcosa e ritornate in posizione di partenza. Ripetere l’esercizio 30 volte per gamba.
  • Squat: eseguite l’esercizio con un tavolino basso; tenendo il tavolo alle vostre spalle, divaricate le gambe e abbassatevi sino a che il vostro sedere sfiorerà il tavolino. Ripetete per 10 volte.
  • Gli affondi: in posizione eretta, fate un passo in avanti e affondate il più possibile piegando la gamba fino a formare con il ginocchio un angolo di 90 gradi; piegate anche la gamba dietro senza sfiorare minimamente il pavimento. Ripetete 20 volte.
  • Slanci laterali: sdraiate su un fianco, alzate la gamba ben eretta senza far toccare l’altra. Ripetere 10 volte su ciascun fianco.
  • Ponte: Stese sulla schiena, braccia lungo i fianchi, alzate il sedere da terra mantenendovi con la spalla superiore. Ripetete l‘esercizio 20 volte.
  • Thrust-ups: eseguite dei saltelli verticali con le gambe ben rigide e senza piegare le ginocchia. 30 saltelli sono sufficienti.

Adottare degli opportuni accorgimenti e curare l’alimentazione permetterà di avere sempre dei glutei al top.