Il massaggio del cucchiaio è poco conosciuto, anche se i suoi effetti sono sorprendenti, soprattutto fra le donne che hanno più di 30 anni. Dopo questa età, la pelle comincia a perdere elasticità, e il tessuto sottocutaneo si rende più visibile.

Questo tipo di massaggio, facilmente effettuabile a casa, estrae l’eccesso di liquidi dai tessuti, migliora la circolazione del sangue, rende la pelle più elastica, riduce le rughe e ripristina i contorni del viso e l’espressività. Dopo 10-12 giorni di massaggi del cucchiaio puoi ottenere risultati incredibili.

La tecnica del massaggio è molto semplice: hai bisogno di un paio di cucchiaini, un bicchiere di acqua fredda con cubetti di ghiaccio, ed di un altro di olio caldo (oliva o girasole).

Lava il volto per rimuovere il trucco e applica una crema idratante. Disinfetta i cucchiaini con alcool e collocali nel bicchiere di acqua e ghiaccio.

Siamo pronti ad effettuare il massaggio del cucchiaio sul volto: poggia il cucchiaino freddo sulla parte superiore delle palpebre per circa 20 secondi. Ripeti questa operazione cinque volte. Se il cucchiaino diventa caldo, usa l’altro. Ripeti lo stesso processo sulla parte inferiore delle palpebre: in questo modo spariranno il gonfiore delle palpebre e le occhiaie.

Metti i cucchiaini per qualche secondo nell’olio caldo, e usali per massaggiare la faccia: con una leggera pressione, muovi il cucchiaino lungo le linee del massaggio (vedi foto). Ripeti ciascun movimento circa 10 volte.

Una volta completato il massaggio del cucchiaio, lava il volto con acqua tiepida. Effettua questo massaggio per circa 10 minuti al giorno, per 10-12 giorni: i risultati ti lasceranno a bocca aperta.