migliaccio salato - ricettasprint
migliaccio salato – ricettasprint

Il migliaccio salato è una preparazione caratteristica campana che si realizza tradizionalmente nel periodo di Carnevale. Esiste anche una deliziosa versione dolce, con ingredienti di base simili: il protagonista è sempre il semolino, farina gialla di consistenza delicata e sapore leggero. Vediamo insieme la ricetta sprint!

Ingredienti

Acqua 1 l
Semolino 250 g
Ricotta vaccina 400 g
Uova 4
Latte 250 ml
Strutto 50 g
Parmigiano Reggiano 50 g
Pecorino romano 50 g
Salame napoletano 150 g
Scamorza affumicata 150 g
Sale e pepe q.b.
Olio extra vergine d’oliva q.b.

Preparazione del migliaccio

Per realizzare questa pietanza, iniziate prendendo una pentola d’acciaio e versando l’acqua. Accendete a fuoco dolce e aggiungete il sale e lo strutto, iniziando a mescolare per far sciogliere gli ingredienti. Fatto ciò, versate il semolino a pioggia continuando ad amalgamare con la frusta, lasciando addensare appena lentamente per un paio di minuti.

migliaccio salato - ricettasprint

Versate il composto ottenuto in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e lasciate intiepidire. Intanto tagliate il salame e la scamorza a cubetti e setacciate la ricotta in un recipiente. Aggiungete le uova leggermente sbattute con sale e pepe, il pecorino ed il parmigiano grattugiato e mescolate bene.

migliaccio salato - ricettasprint

A questo punto unite anche il semolino poco alla volta, amalgamando con le fruste ed alternando con il latte fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Infine unite il salame e la scamorza ed incorporateli all’impasto. Versate il tutto in uno stampo a cerniera ben unto, e cuocete a 180 gradi per un’ora, poi coprite con la carta stagnola e proseguite per altri 45 minuti. Al termine estraetelo e fatelo raffreddare completamente prima di sformarlo: buon appetito!

migliaccio salato - ricettasprint
migliaccio salato – ricettasprint