Saporita e gustosa, La Piadina romagnola è sublime e sfiziosa sia farcita che vuota. Vediamo insieme come realizzarla con la nostra ricettasprint.

Piadina romagnola - ricettasprint
Piadina romagnola – ricettasprint
  • Ingredienti
  • un cucchiaino di sale
  • 500 g di farina
  • 100 g d’acqua
  • un cucchiaino di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 100 g di strutto
  • 120 g di latte

Piadina romagnola con strutto, procedimento

In una ciotola mescolate lo strutto con l’acqua tiepida in modo da ottenere un composto uniforme e senza grumi. Unite il latte, la farina, il sale, il lievito e mischiate, con ardore e passione, per continuare ad avere un’amalgama omogenea priva di coauguli che farete risposare per un paio di minuti.

Piadina romagnola - ricettasprint
Piadina romagnola – ricettasprint

Dividete l’impasto ottenuto in tante palline a seconda del numero e della dimensione delle piadine che volete ottenere. Mettete le piccole sfere d’impasto su una spianatoia infarinata e stendetele con un mattarello in modo da dare alla sfoglia d’impasto risultante il giusto spessore. Scaldate una padella antiaderente a fiamma dolce sul fornello e poggiateci le vostre piadine. Lasciate cuocere le sfogli d’impasto due minuti rivoltandole spesso per farle scottare da entrambi i lati ed evitare che si attacchino alla padella. Ecco, le piadine sono pronte. Impiattatele e servitele. I più golosi potranno farcirle secondo loro gradimento. Ma adesso gustatevi una di queste leccornie morbide e davvero molto saporite.

Piadina romagnola - ricettasprint
Piadina romagnola – ricettasprint