Oggi…andiamo di pizza! Prepariamo insieme la pizza con porchetta del Chianti.

Pizza con porchetta del Chianti FOTO ricettasprint (1)
Pizza con porchetta del Chianti FOTO ricettasprint

Una ricetta originale, buona, gustosa e che non vediamo l’ora di preparare. Vediamo insieme cosa ci occorre.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 450 g di farina forte
  • 12 g di sale
  • 250 ml di acqua
  • 1 g di lievito di birra fresco

Per la farcitura

  • 200 g di mozzarella di bufala
  • Sale aromatico con erbe del Chianti
  • 150 g di Porchetta del Chianti
  • 2 piccole patate
  • Olio extravergine
  • 80 g di Mozzarella fiordilatte
  • 1 rametto di rosmarino fresco

Pizza con porchetta del Chianti: procedimento

Iniziamo dall’impasto. Versiamo l’acqua in due ciotole separate: in una facciamo sciogliere il sale, in un’altra il lievito con lo zucchero.

In una ciotola più ampia con dell’acqua, versiamoci quella contenete il lievito e, a poco a poco, aggiungiamo la farina. Iniziamo a mescolare. Una volta aggiunta la farina, aggiungiamo l’acqua dove avevamo sciolto il sale.

Pizza con porchetta dei Chianti FOTO ricettasprint

Continuiamo ad impastare per circa 10 minuti, finchè non otteniamo un impasto morbido. Una volta pronto, togliamolo dalla ciotola e passiamolo sul piano di lavoro infarinato ed impastiamolo energicamente per 20 minuti.

Appena passato il tempo, mettiamolo in una ciotola, coperto di carta pellicola, in un luogo caldo e facciamolo lievitare.

Quando avrà lievitato, dividiamolo in 4 panetti più o meno dello stesso peso e stendiamoli ad uno ad uno sul nostro piano di lavoro, sempre infarinato. Cerchiamo di stendere la pasta nel modo più sottile possibile.

Pizza con porchetta dei Chianti FOTO ricettasprint
Pizza con porchetta dei Chianti FOTO ricettasprint

Prepariamo, ora, la farcitura. Puliamo, lessiamo e schiacciamo le patate e mettiamole in una ciotola, condendole con il sale aromatico e l’olio e mescoliamo.

Prendiamo il fior di latte, tagliamolo a pezzetti e distribuiamolo sulla pizza. Iniziamo la cottura in forno (se non abbiamo il forno proprio della pizza, cuociamola nel nostro, in una teglia, ad una temperatura elevata…ma facciamo attenzione a non bruciarla).

A ¾ della cottura, aggiungiamo le patate e facciamo terminare.

Pizza con porchetta del Chianti FOTO ricettasprint

Una volta cotta, aggiungiamo la mozzarella di bufala a pezzetti e la porchetta. Un ultimo tocco sarà un filo d’olio a crudo.

Pizza con porchetta del Chianti FOTO ricettasprint