Treccia al formaggio, morbida e gustosa ricetta da cuore filante, con speck e olive verdi, si prepara in pochissimo tempo, é buonissima.

Treccia al formaggio

La ricetta che stiamo per mostrarvi é davvero semplicissima e ideale per un’occasione di festa o per una giornata in compagnia, gli ospiti ne andranno matti, la treccia al formaggio, morbida e saporita, arricchita con speck e olive verdi, con un buonissimo cuore filante, si prepara in pochissimo tempo e la si può farcire con un’infinità di varianti, a seconda dei vostri gusti, insomma via alla fantasia e vediamo insieme come è facile prepararla e di quali ingredienti abbiamo bisogno.

Ingredienti:

60 g di olio d’oliva
6 uova
Farina q.b per realizzare un panetto
8 g di sale
5 g di zucchero
125 ml di latte
25 g di lievito di birra fresco
200 g di pecorino romano
300 g di parmigiano reggiano
200 g di speck a dadini
100 g di olive verdi denocciolate
200 g di provolone

Preparazione della treccia al formaggio

Per preparare questa deliziosa bontà, versate in una ciotola l’olio il latte e il lievito, mescolate fino a che non siano ben amalgamati gli ingredienti e il lievito si sia completamente sciolto poi con l’aiuto di un frustino a mano, aggiungete le uova una per volta incorporandole completamente.

latte

A questo punto aggiungete i due formaggi grattugiati e la farina, impastate ora con le mani fino a creare un composto omogeneo e molto morbido.

parmigiano

Separate il panetto in due parti uguali e formate dei salsicciotti, apriteli e al centro mettete le olive verdi snocciolate, lo speck e il provolone, richiudete l’impasto e intrecciatelo formando una treccia.

speck

Posizionate la treccia su una teglia ricoperta da carta da forno e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, in un luogo caldo e asciutto. Infornate poi in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti, dopodiché sfornate e lasciate intiepidire. Buon appetito